Motoriduttori oleodinamici

I riduttori sono dispositivi di trasmissione meccanica che consentono di moltiplicare la coppia in uscita dell’asse di ingresso. Pertanto, consentono di aumentare la coppia del motore idraulico e, quindi, la velocità di rotazione dell’ingranaggio condotto.

Cerchi un’azienda che si occupi della vendita di motoriduttori epicicloidali Trasmital Bonfiglioli? Devi acquistare riduttori per sistemi di sollevamento e trazione? Vorresti richiedere la disponibilità dei nostri riduttori per macchine movimento terra, macchine agricole, mini escavatori?

Contattaci! I nostri tecnici sono a disposizione per dimensionare e configurare il servomotore e il riduttore che più fa al caso tuo.

I riduttori possono essere di 4 tipi:

  • Riduttori planetari o epicicloidali
  • Riduttori a vite senza fine
  • Riduttori con treno di ingranaggi o rotismi
  • Riduttori a coppia conica o a ingranaggi conici

A seconda dell’applicazione vi affiancheremo nell’ identificare il tipo di riduttore più adatto alle vostre esigenze.

Tipo-di-montaggio
Servomotore-a-vite-senza-fine
Prezzi-riduttori-per-sollevamento
Vendita-riduttori-epicicloidali

Fattori da valutare prima dell’acquisto di un riduttore

Prima di acquistare un riduttore, è importante prendere in considerazione diversi fattori.

Per prima cosa, è opportuno focalizzarsi sulla coppia. I riduttori consentono di aumentare la coppia del motore e, quindi, di modificare la velocità di rotazione dell’ingranaggio condotto. A volte i fabbricanti indicano, per ognuno dei loro prodotti, la coppia minima e la coppia massima, espresse in Newton-metro (Nm), che i riduttori in questione sono in grado di sopportare. La densità di coppia varia da un riduttore all’altro.

Un’altra funzione di questi dispositivi è quella di ridurre la velocità di un motore. Se ti occorre un riduttore a questo fine, è consigliabile, prima di procedere all’acquisto, calcolare il rapporto di riduzione ideale per l’applicazione. Partendo dalla velocità di rotazione del motore, il rapporto di riduzione permette di determinare la velocità di rotazione in uscita. Questo dato figura tra le specifiche tecniche fornite dai fabbricanti ed è espresso in rotazioni al minuto (rpm).

Per finire, occorre prendere in considerazione il tipo di montaggio del riduttore. Gli alberi di ingresso e di uscita del riduttore, infatti, possono essere coassiali, paralleli o ortogonali. La scelta, in termini di disposizione degli assi, dipenderà dall’applicazione a cui il riduttore è destinato.

Contattaci per richiedere la fornitura di motoriduttori.

Motoriduttori-epicicloidali-bonfiglioli
Riduttori-di-giri-per-motori-elettrici
Velocita-di-rotazione
WhatsApp chat